Home

PROPOSTA INSERIMENTO NUOVA CATEGORIA SOLO DANCE DIVISIONE NAZIONALE

In seguito alla discussione  avviata a Roccaraso fra gli allenatori abbiamo concretizzato questa proposta da presentare al Settore tecnico. Per il momento l 'unica strada percorribile ci e' parsa quella di un trofeo " dimostrativo" in quanto l 'inserimento di una nuova categoria presupponeva una modifica dello Statuto Federale e quindi tempi molto più lunghi . 


PROPOSTA TROFEO SPERIMENTALE:

SOLO DANCE DIVISIONE NAZIONALE

CATEGORIA NAZIONALE SENIOR

Atleti dal 20° anno di età ed oltre (per il 2015: i nati negli anni dal 1995 e precedenti) che non abbiano avuto convocazioni a gare internazionali nelle categorie divisione internazionale junior e senior specialità solo dance. Possono accedervi senza limitazioni gli atleti provenienti dalla divisione nazionale C e D solo dance. Per questa categoria è previsto un Trofeo Nazionale a partecipazione libera (unica limitazione quella prevista dalla categoria stessa) da svolgersi possibilmente nell’ambito del Campionato Italiano di Solo Dance.

Per il 2015 la categoria Nazionale Senior eseguirà due danze obbligatorie:

ROCKER FOXTROT
ASSOCIATION WALTZ

Una danza libera di 2 minuti :
Tutti i passi le rotazioni sono permessi. Movimenti del pattinaggio individuale, appropriati al ritmo, musica ed al carattere della danza sono permessi. Passi di piedi difficili devono essere inclusi e dimostrare originalità e difficoltà. E’ permesso inginocchiarsi o sdraiarsi sulla pista soltanto all’inizio e/o alla fine del programma per un massimo di 5 secondi. La penalizzazione per ogni violazione sarà di 0.3 decimi e sarà applicata al secondo punteggio “Contenuto Artistico”. Alcuni elementi quali tre, arabesque, pivot, salti e trottole sono consentiti con le seguenti limitazioni:

  • E’ permessa una (1) trottola con max tre rotazioni
  • Piccoli salti (dance jumps) sono permessi ma non devono eccedere un giro di rotazione con un numero totale di salti non superiore a due (2).
  • E’ permessa la musica vocale.
  • E’ permessa una sola fermata oltre quella all’inizio della sequenza di passi in rettilineo
  • Un programma di danza libera che contiene un numero di salti, trottole e fermate superiore a quelle previste sarà penalizzato dalla giuria. La penalizzazione per ogni violazione sarà di 0.2 decimi nel primo punteggio “Contenuto Tecnico”.

Un programma libero deve contenere obbligatoriamente i seguenti elementi:

a) una sequenza di passi in diagonale estesa il più possibile lungo la diagonale della pista

b) una sequenza di passi in rettilineo estesa il più possibile lungo la totale lunghezza della pista iniziata da fermi

Penalizzazione di cinque (5) decimi nel primo punteggio "Contenuto Tecnico" per ogni elemento omesso.